sabato 7 aprile 2018


QUETU MËMË E MOS MË QAJË,
PSE TË SHËTUN MEZËDIT U JAM I NGJALLË !!!!


KRISHTI U NGJALL !!!

KRISTOS VOSKRESE !!!


HRISTOS A INVIAT !!!


KRISTOS ANESTI !!!


CRISTO E’ RISORTO !!!


A TUTTE LE FEDELI ED I FEDELI ORTODOSSI
" BUONA E SANTA PASQUA "

giovedì 5 aprile 2018

Giovedi Santo


"Oggi è sospeso al legno colui che ha sospeso la terra sulle acque. E' cinto di una corona di spine il Re degli angeli, di una falsa porpora è rivestito colui che avvolge il cielo di nubi, è schiaffeggiato colui che ha liberato Adamo nel Giordano. E' confitto con chiodi lo Sposo della Chiesa. E' trafitto di lancia il Figlio della vergine. Adoriamo i suoi patimenti, o Cristo. Mostraci anche la tua gloriosa Resurrezione".
Dopo il V evangelo e dopo la lettura della XIV Antifona, il sacerdote con la Croce, dopo aver fatto il giro dell'altare, esce dal Vima e si dirige nel luogo della crocifissione. Qui canta "Simeron cremate...." (Oggi è sospeso il legno...... ) incensa la Croce , la bacia e fa tre grandi prostrazioni.
Care Fedeli e Cari Fedeli, anche questa sera ci troveremo presso la nostra Chiesa Ortodossa "San Giovanni di Kronstadt", del Patriarcato di Mosca, palazzo Gallo / Piazza Vittorio Em. II a Castrovillari per la celebrazione del Mattutino.
Vi aspetto come sempre verso le 17.15.
Ricordo, se ce ne fosse bisogno, che stiamo celebrando in tutta la sua le ufficiature della Grande e Santa settimana del Signore Gesù Cristo.
Non lasciatemo solo...........Vi aspetto.

lunedì 26 marzo 2018

Siamo alle comiche, la Gran Bretagna farnetica, gli Usa comandano, i cagnolini europei scodinzolano e il governo italiano, oramai solo per i fatti correnti, subito si inchinano e senza che nessun funzionario, nelle Ambasciate Russe, abbia fatto nulla, viene espulso.
Tutti si inchinano, tutti obbediscono, tutti espellono, tutti si sentono offesi, non so di cosa, ma tutti supini ai comandi americani si sentono forti e potenti.
Speriamo che i futuri governanti italiani se ne freghino dei comandi ameri-cani e si riprendano la loro dignità di appartenenti ad una nazione seria e non zimbello di tutti.
Forza Putin, vogliono distruggere la Santa Russia e con la Russia la sua Fede ortodossa.
Le Sette anticristiane americane, alleate con l'anticristo, sperano di vincere. Ma il demonio non prevarrà ....... Cristo ne uscirà ancora una volta vincitore.

domenica 25 marzo 2018

I miracoli esistono, possono essere visibili, si possono costatare????
Non posso non affermare: Certamente !!! 
Ma i miracoli non sono solamente quelli esaltanti, quelli che poi ti fanno accorrere folle di "persone" a visitare dove questo sopranaturale evento sia avvenuto. 
Nel maggior caso, i miracoli, sono talmente invisibili che solamente pochissimi riescono a rendersi conto di questi avvenimenti.
Io nella mia infinita pochezza mi sto rendendo conto, che il Signore, ogni domenica, presso la sua "casa", compie miracoli o meglio dire "un miracolo". 
Qualcuno potrebbe chiedersi ma p. Giovanni cosa va farneticando: "MIracoli" a Castrovillari ???!!!! 
Si certamente, ma non miracoli nel senso sensazionale di eventi fuori dal comune, visibili, a cui ci si aspetta la senzazionalità perchè persone su persone vedano la potenza della mano del Signore Gesù.
Io non parlo di tutto ciò, ma di qualcosa che ufficialmente non ha nulla di sensazionale, anzi non è neanche visibile a chi frequenta nella sua grande umiltà la celebrazione della Divina Liturgia domenicale presso la nostra Chiesa Parrocchiale Ortodossa "San Giovanni di Kronstadt" del Patriarcato di Mosca a Castrovillari. 
I fedeli, impegnati a seguire la funzione liturgica, non hanno tempo per girarsi a destra o a sinistra, ma intenti a cantare le lodi al Signore, non si accorgono del miracolo che si compie intorno a loro. 
Io di tutto questo mi accorgo, quando girandomi per la benedizione "Pace a tutti" noto con grande gioia che il popolo di fedeli ortodossi, ogni domenica, aumenta sempre di più.
Ecco, per me, questo si che lo si può chiamare miracolo.
Niente cose stragrandi, niente cose sopranaturali, ma solamente la presa di coscienza dei fedeli ortodossi a frequentare amorevolmente e umilmente la loro Chiesa, la casa del Signore Gesù.
Infinite grazie, a Te, Padre, Figlio e Santo Spirito, che ci mostri questi miracoli, GRAZIE e .....a domenica prossima, domenica dell'ingresso del Signore Gesù Cristo, in Gerusalemme, domenica delle Palme !!!!!!

venerdì 23 marzo 2018

ΠΟΜИНОВЕНИЕ УСОПШИХ !!
POMENIREA MORTILOR !!!!
 A tutte le fedeli ed a tutti i fedeli della santa Fede ortodossa che abitano a Castrovillari o nei paesi limitrofi voglio ricordare che domani sera, sabato 24 marzo 2018, presso la Chiesa Parrocchiale "San Giovanni di Kronstadt", Palazzo Gallo / Piazza Vittorio Em. II, con inizio alle ore 17,15 celebreremo l' Ufficiatura della Panichida-Parastas in commemorazione dei nostri defunti. Vi aspetto !!!
Il Signore sia con tutti voi, vi protegga e vi benedica !!!



Dal sito del confratello p. Ambrogio di Torino

Il futuro del mondo e la crimeanizzazione
 
dal blog del sito Orthodox England
22 marzo 2018


Il presidente Putin ha vinto il secondo mandato della sua seconda presidenza con circa il 76% dei voti e un'alta affluenza alle urne. Non è stata una sorpresa e, come alcuni hanno notato, l'odiosa e diffamatoria campagna anti-russa condotta dall'Establishment britannico nelle due settimane prima dell'elezione lo ha indubbiamente aiutato a vincere con un margine tanto ampio [1]. Apparentemente, per l'Establishment britannico anti-cristiano, che nella sua grossolana incompetenza sta mettendoci cinque anni invece di due per liberare il Regno Unito dalla tirannia dell'Unione Europea come richiesto dalla democrazia, si è colpevoli fino a prova contraria. Quindi la popolarità del presidente Putin, a differenza di quella degli invidiosi capi occidentali, rimane inviolata. Tuttavia, quale tipo di sfida potrebbe ora incontrare la Russia?
La Federazione Russa è un paese multinazionale, di gran lunga il più grande del mondo, con porti che conducono a tre oceani, il Pacifico, l'Artico e l'Atlantico, e a molti mari. È un impero, ma, tragicamente, un impero tradito, rovinato e sabotato, un impero di territori perduti e cittadini crudelmente separati da esso, un impero di martiri – e pertanto è il leader del mondo cristiano di oggi. Qual è il suo destino geopolitico? Con territori enormi e spopolati, potrebbe assorbire rifugiati cristiani da tutto il mondo prima della fine – la sua Stella Polare potrebbe diventare una stella guida per coloro che fuggono dalle persecuzioni. Questa è una chiamata, che potremmo chiamare "crimeanizzazione". Cosa significa questa parola?
Qui ci riferiamo al 2014 quando la Federazione ha offerto al popolo della Crimea la possibilità di un referendum libero per il ritorno alla Russia, da cui erano stati forzatamente separati dalla tirannia comunista sessant'anni prima. E hanno votato in maniera massiccia per questo ritorno, restituendo in pieno la Russia al Mar Nero, al Bosforo, ai Dardanelli, al Mediterraneo e così alla Terra Santa e a Gerusalemme. Così, sentiamo il richiamo del progetto di ripristinare non solo le ancestrali e devastate terre russe, ma tutti gli ortodossi dell'Impero Cristiano. Il compito della "crimeanizzazione" significa riunire tutti coloro che desiderano volontariamente aderire alla Russia, non necessariamente in un'unione politica come ha scelto la Crimea, ma soprattutto in un'unione spirituale.
Attualmente gli agenti degli stati anti-cristiani stanno riempiendo il mondo di guerre senza fine, omicidi, avvelenamenti, complotti, calunnie, minacce, privandolo persino dei più basilari valori spirituali e morali. La Russia oggi affronta il compito di ripulire questo pozzo nero laicista, in cui il mondo è stato calato fin dalla tragedia del 1918, quando l'ultimo imperatore cristiano e la sua famiglia furono massacrati. Se c'è pentimento, la "crimeanizzazione" significherà che la Russia potrebbe diventare un faro di speranza per i perseguitati spiritualmente, non solo nell'Europa orientale, o nel mondo occidentale, ma in tutti i continenti. La Russia potrebbe diventare un faro, allo stesso tempo, della grazia della Tradizione e della giustizia sociale.
Il compito di coloro che si oppongono alla Chiesa è di portare l'inferno sulla terra. Questo è quello che hanno visibilmente fatto in tutto il mondo negli ultimi cento anni. Dalla creazione delle guerre mondiali e dal massacro e dalla mutilazione di centinaia di milioni nelle guerre e nell'olocausto dell'aborto, alla creazione di armi che possono annientare tutti gli esseri viventi sulla terra, questo è il compito delle forze dell'inferno. Questa è la loro preparazione per la venuta dell'Anticristo, perché possa sentirsi a casa sulla terra. Tuttavia, il compito della Chiesa di Dio, ora focalizzato sulla Federazione Russa multinazionale, è di portare il paradiso sulla terra, in preparazione della venuta di Cristo, che sarà vittorioso. Non abbiate paura!
Nota
[1] Nel 2012 presso l'ambasciata russa a Londra lo aveva scelto solo il 22% degli elettori; domenica scorsa lo ha fatto il 52%. Solo nel Caucaso è diminuita l'affluenza: dal 99% al 92%.

lunedì 19 marzo 2018

DIVINA LITURGIA V DOMENICA DI QUARESIMA

PATRIARCATO DI MOSCA
PARROCCHIA ORTODOSSA
"SAN GIOVANNI DI KRONSTADT”
CASTROVILLARI - Italy
Domenica 25 marzo 2018
Tono I
V Domenica di Quaresima
Santa Maria Egiziaca
San Teofane
DIVINA LITURGIA ORE 9.30
Tropari : 
Камени запечатану от иудей и воином стрегущим Пречистое Тело Твое, воскресл еси тридневный, Спасе, даруяй мирови жизнь. Сего ради силы небесныя вопияху Ти, Жизнодавче: слава воскресению Твоему, Христе, слава Царствию Твоему, слава смотрению Твоему, едине Человеколюбче.

В тебе, мати, известно спасеся еже по образу,/ приимши бо крест, последовала еси Христу,/ и деющи учила еси презирати убо плоть, преходит бо,/ прилежати же о души, вещи безсмертней.// Темже и со Ангелы срадуется, преподобная Марие, дух Твой.

Воздержанием житие украсил/ и, уды умертвив,/ победил еси вражия козни, отче Феофане,/ преставился еси к Богу в вечную жизнь,/ яко достоин причастник,/ моляся непрестанно/ помиловати души наша.

Слава Отцу, и Сыну, и Святому Духу.
Православныя веры поборниче, земли Российския печальниче, пастырем правило и образе верным, покаяния и жизни во Христе проповедниче, Божественных Таин благоговейный служителю и дерзновенный о людех молитвенниче, отче праведный Иоанне, целителю и предивный чудотворче, граду Кронштадту похвало и Церкве нашея украшение, моли Всеблагаго Бога умирити мир и спасти души наша.

И ныне и присно и во веки веков. Аминь.
Взбранной Воеводе победительная, - яко избавльшеся от злых, благодарственная восписуем Ти раби Твои, Богородице, но яко имущая державу непобедимую, от всяких нас бед свободи, да зовем ти: радуйся Невесто Неневестная.



Dal sito del confratello P. Ambrogio di Torino

Una Russia indipendente e sovrana deve essere distrutta!
 
dal blog del sito Orthodox England
14 marzo 2018

  

Per oltre una settimana ho resistito alle richieste di scrivere sull'argomento Skripal, ma i lettori me lo hanno chiesto troppo spesso. Ora stanno iniziando provocazioni e calunnie contro gli ortodossi in questo paese. Dobbiamo dire parole di verità contro la raffica di menzogne ​​che provengono dai portavoce dell'Establishment britannico come la BBC e la stampa scandalistica.
Una Russia indipendente e sovrana deve essere distrutta! L'ordine è partito a Londra e New York nel 1916 e il legittimo governo russo, ritenuto troppo potente per l'Occidente, è stato debitamente rovesciato nel 1917 con la collusione attiva e visibile del governo britannico dell'epoca. Gli Stati Uniti entrarono nella prima guerra mondiale entro poche settimane, come era stato concordato. Lloyd-George, l'allora primo ministro britannico, ha apertamente gioito in Parlamento, una volta raggiunto uno dei suoi "obiettivi". Malvagi terroristi di lingua russa, ospitati dall'Occidente per decenni, furono inviati a distruggere la Russia da Gran Bretagna, Canada, Stati Uniti, Germania e Svizzera, e così i bolscevichi atei finanziati dall'occidente arrivarono al potere. Ma il piano è fallito.
Quindi da Londra venne l'incoraggiamento di Hitler, finanziato dall'Occidente, a invadere le terre russe nel 1941, lasciando 27 milioni di morti. Dopo il 1991, il Regno Unito prese parte alla distruzione delle tristi rovine dell'Impero russo e ladri oligarchi di lingua russa furono accolti a Londra. Nel frattempo, il Regno Unito ha contribuito a smembrare la Jugoslavia, ha invaso l'Afghanistan e l'Iraq (di nuovo), gettando decine di migliaia di vite e decine di miliardi di sterline. Ma il piano è fallito.
Così la spia Litvinenko fu assassinata con il polonio a Londra. Chiaramente, il governo russo non aveva interesse a farlo; le spie vengono assassinate in modi che non incriminano quelli che ordinano i loro omicidi. Il SIS, che fa il lavoro sporco per MI5 e MI6, assassina circa 100 persone all'anno, secondo i miei informatori sudafricani. Chiaramente, la crudele morte di Litivinenko fu ordinata da altri, che volevano provare a incriminare la Russia. Nel frattempo, la NATO ha diviso il Montenegro e il Kosovo dalla Serbia, ha minacciato la Moldova e circondato i confini della Russia con i suoi missili. Ma il piano è fallito.
Quindi il Regno Unito ha incoraggiato i georgiani addestrati dagli Stati Uniti ad invadere la Russia, accusando la Russia di invadere la Georgia! Poi il Regno Unito ha incoraggiato il violento rovesciamento del governo democratico in Ucraina e la sua sostituzione con una giunta genocida a Kiev. La Russia è stata accusata di aver invaso l'Ucraina! I pazzi al controllo a Kiev hanno poi abbattuto un aereo di linea civile; il Regno Unito ha accusato la Russia e armato la giunta! Quindi ha fatto sfilare le sue truppe e mezzi corazzati lungo il confine russo con l'Estonia. Quando la Russia ha impedito alla terza guerra mondiale di esplodere in Siria (nelle parole di Lord Owen), il regime del Regno Unito (eletto da meno del 40% degli elettori) ha armato i terroristi (i "ribelli", nel linguaggio della BBC).
Avendo fallito alla grande nell'interrompere le imminenti elezioni russe, tutto ciò che ha potuto fare il regime del Regno Unito (nel migliore dei casi eccentrico, nel peggiore dei casi malvagio) è stato di mandare in Russia il pagliaccio Johnson a sostenere apertamente il traditore anti-russo Navalny. Poi, ha aiutato a mettere al bando alcuni atleti olimpici russi che prendono droghe, anche se i suoi stessi atleti si drogano, come fanno in tutti i principali paesi, a sostegno degli interessi politici e commerciali di tutti i moderni sport internazionali.
Il terribile attacco alla spia britannica in pensione (non spia "rossa", come lo descrivono i tabloid), Skripal, non è altro che Litvinenko II. I servizi segreti russi non avevano alcun motivo per ucciderlo; anche se ne avessero avuti, lo avrebbero ucciso in modo discreto e professionale, come fanno tutti i servizi segreti. Molto probabilmente, il raro veleno usato per uccidere la spia (e per pasticciare la sua morte) nella città altamente militarizzata di Salisbury proveniva dalla vicina Porton Down, il più importante stabilimento di guerra chimica segreta dove hanno inventato e immagazzinato migliaia di veleni mortali e di virus. E tutto arriva poco prima delle elezioni nella Russia democratica e prima della Coppa del Mondo. Quindi hanno espulso 23 "spie" russe. Ma se fossero spie, perché sono state ammesse nel Regno Unito in primo luogo, o non sono state espulse prima?
Non doveva andare così. Poteva andare in un modo del tutto diverso. Finirà tutto molto male - per il Regno Unito, che è sempre stato una minaccia alla pace mondiale e ai governi popolari in tutto il mondo. L'Establishment britannico, che ha già invaso nove paesi su dieci nel mondo (inclusa ovviamente la Russia, https://www.telegraph.co.uk/history/9653497/British-have-invaded-nine-out-of-ten-countries-so-look-out-Luxembourg.html ), ha ora iniziato un'altra guerra fredda con la Russia. Ignorando la sua povertà cronica di infrastrutture (strade e ospedali, per esempio) e il suo sbalorditivo  e incolmabile debito nazionale di 1.800 miliardi di sterline, preferisce iniziare guerre all'estero. Tale è l'eredità dell'Establishment britannico, che "mai, mai, mai sarà schiavo" - anche se lo saranno il popolo britannico e il resto del mondo. Una Russia indipendente e sovrana deve essere distrutta!

lunedì 12 marzo 2018

TERZA DOMENICA DEL MESE DI MARZO, LITURGIA AD ALTOMONTE

 
 
 
  Domenica prossima, terza domenica del mese di marzo e IV domenica di quaresima è dedicata a San Giovanni Climaco o della Scala. Come sapete la Divina Liturgia sarà celebrata, con inizio alle ore 10.oo, presso la Chiesa Ortodossa "San Arsenio di Cappadocia" del Patriarcato di Mosca, in via Balbia n. 7 ad Altomonte.
Care e Cari Fedeli di Altomonte e dei paesi limitrofi, vi invito a non disertare questo importante appuntamento liturgico mensile. La Chiesa ortodossa della vostra FEDE, ricordatelo, non vi abbandona mai, è sempre accanto e con voi, con le sue LITURGIE E LE SUE UFFICIATURE e voi non abbandonatela o dimenticatela perchè impegnati nelle cose terrene, le quali, non serviranno a farvi raggiungere il Regno di Dio.
Vi aspettiamo !!! Il Signore Vi protegga e vi benedica. Amìn !!!
 

 

venerdì 2 marzo 2018


PATRIARCATO DI MOSCA
PARROCCHIA ORTODOSSA

“SAN GIOVANNI DI KRONSTADT”
Palazzo Gallo / Piazza Vittorio Em. II
CASTROVILLARI

Domenica 4 marzo 2018
Tono VI
II domenica di quaresima
San Gregorio Palamas
Memoria del santo apostolo Archippa

DIVINA LITURGIA ORE 9,30

Tropari :
Ангельския силы на гробе Твоем и стрегущии омертвеша, и стояше Мария во гробе, ищущи Пречистаго Тела Твоего. Пленил еси ад, не искусився от него; сретил еси Деву, даруяй живот. Воскресый из мертвых, Господи, слава Тебе.
 
Православия светильниче,/ Церкве утверждение и учителю, монахов доброто,/ богословов поборниче непреоборимый, Григорие чудотворче,/ Фессалонитская похвало, проповедниче благодати,// молися выну спастися душам нашим.

Учени́че Па́влов и апо́столе Христо́в, Архи́ппе,/ Ева́нгелия провозве́стниче и Колосса́ев учи́телю,/ ка́менное побие́ние прие́мый,/ а́ки драгоце́нное украше́ние,/ и́мже вене́ц муче́ния украси́в, вшел еси́ на весе́лие Ца́рствия,/ иде́же помяни́ нас пою́щих твою́ па́мять,// апо́столов сопресто́льниче.

Слава Отцу, и Сыну, и Святому Духу.

Православныя веры поборниче, земли Российския печальниче, пастырем правило и образе верным, покаяния и жизни во Христе проповедниче, Божественных Таин благоговейный служителю и дерзновенный о людех молитвенниче, отче праведный Иоанне, целителю и предивный чудотворче, граду Кронштадту похвало и Церкве нашея украшение, моли Всеблагаго Бога умирити мир и спасти души наша.

И ныне и присно и во веки веков. Аминь.

Предстательство христиан непостыдное, ходатайство ко Творцу непреложное, не презри грешных молений гласы, но предвари, яко Благая, на помощь нас, верно зовущих Ти; ускори на молитву и потщися на умоление, предстательствующи присно, Богородице, чтущих Тя.